logo odcec ar3

Ordine dei Dottori Commercialisti

e degli Esperti Contabili di Arezzo

» AVVISO

Orario di apertura dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Arezzo:

-          dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00;

-          anche i pomeriggi di martedì e giovedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00.

Arezzo 6 novembre 2018

Egregio Collega,

allegato alla presente troverai un questionario che rientra nelle attività di promozione vigilanza e controllo sugli iscritti ed avente l’utilità di poter fornire al Consiglio Nazionale tutta una serie di informazioni di natura statistica sullo stato attuale dell’organizzazione interna agli Studi Commerciali sul rispetto delle prescrizioni di legge anche alla luce delle recenti novità conseguenti all’entrata in vigore del D. Lgs. 90/2017 che ha ridisegnato il D.Lgs. 231/07 e non solo (D. Lgs. 109/2007, D.Lgs. 195/2008 e T.U.B.).

L’organismo di autoregolamentazione territorialmente competente (Ordine territoriale di Arezzo), nella fase di attuazione delle nuove disposizioni in materia di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo è tenuto (art. 11 D.Lgs. 231/2007) ad adempiere alle attività di controllo consistenti, tra l’altro, nella trasmissione annuale del questionario a tutti gli iscritti all’Albo esercenti l’attività di Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili; il questionario, che richiede circa 15 minuti per la compilazione,  dovrà essere compilato e re-inviato a mezzo PEC al nostro Ordine di Arezzo entro e non oltre giorni 15 dalla data di ricevimento. L’occasione è utile anche per fare una sorta di check up all’interno del proprio Studio.

Viene anche allegato, sempre nel rispetto delle attività di promozione previste dal citato art. 11 D. Lgs. 231/2007, un documento “Piano di formazione antiriciclaggio e finanziamento del terrorismo ex art. 11 D.Lgs. 231/2007” utile a semplificare e indirizzare il programma formativo per dipendenti e collaboratori dello Studio.

Purtroppo ancora una volta siamo a richiederti un contributo in termini di tempo ma con l’auspicio che questa documentazione e le attività da porre in essere, siano di efficacia e ausilio in osservanza di quanto stabilito dal novellato D. Lgs. 231/2007.

Con i più cordiali saluti.

Il Presidente

dott. Giovanni Grazzini